Economia

Prezzi alle stelle per il Ponte di Ognissanti, ancora una volta la crisi la pagano i consumatori

Prezzi alle stelle per il Ponte di Ognissanti, ancora una volta la crisi la pagano i consumatori

Roma, 21 ottobre 2022 - Arriva il ponte e tornano gli aumenti. Per Ognissanti si registra un incremento importante dei prezzi delle strutture alberghiere, che l’associazione Codici denuncia con forza. “Non è tollerabile – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – scaricare sui consumatori i rincari dell’energia. Il momento è difficile, la pandemia prima ed il caro bollette poi hanno inferto un colpo durissimo, ma come accaduto durante l’emergenza Covid, anche ora a pagarne le conseguenze sono i consumatori. Guardando alle principali città e mete turistiche italiane, pensiamo a Roma, Napoli, Milano e Torino, con le previsioni per il…
Read More
Le perdite dal gasdotto –  Ue accusa: ‘Atto deliberato’, il gas schizza a 205 euro

Le perdite dal gasdotto – Ue accusa: ‘Atto deliberato’, il gas schizza a 205 euro

I futures sul gas schizzano a 205 euro al megawattora alla Borsa di Amsterdam. Un rialzo in avvio di seduta già oltre il 10%, mentre l'Europa indaga sulle misteriose perdite del Nord Stream.Gli incidenti non hanno alcun impatto sulla fornitura di gas in Europa perché i collegamenti non sono attualmente in uso ma creano ugualmente tensioni sui mercati dell'energia. L'Ue ritiene che le perdite di questa settimana da due gasdotti sottomarini tra Russia e Germania "non siano una coincidenza", ma che si tratti di "un atto deliberato", ha dichiarato l'Alto commissario per la Politica estera dell'Ue, Josep Borrell. Esprimendo "profonda…
Read More
La guerra del gas si combatte anche online

La guerra del gas si combatte anche online

Continuano incessanti gli attacchi hacker in queste ultime settimane verso strutture sanitarie, pubbliche, private ma anche verso grandi aziende italiane del settore energia quali ENI e GSE. È molto probabile secondo Biagino Costanzo responsabile dell’Osservatorio Securty di AIDR, che non sia un caso e che sia un progetto pianificato per colpire le infrastrutture strategiche anche in vista delle prossime elezioni di settembre. I gruppi che rivendicano questi attacchi massici ransomware cambiano nomi ma dietro si ritrovano sempre gli stessi. Anche in questo caso BlackCat è figlio dei più famosi Darkside e Revil.È ormai chiaro che gli attacchi si concentrano anche…
Read More
ISTAT –  Inflazione ancora in salita dal 1985 Ad agosto sale all’8,4%

ISTAT – Inflazione ancora in salita dal 1985 Ad agosto sale all’8,4%

Inflazione ancora in salita. Secondo le stime preliminari dell'Istat, ad agosto l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,8% su base mensile e dell'8,4% su base annua (da +7,9% del mese precedente). "Sono l'energia elettrica e il gas mercato libero che producono l'accelerazione dei prezzi dei beni energetici non regolamentati (in parte mitigata dal rallentamento di quelli dei carburanti) e che, con gli alimentari lavorati e i beni durevoli, spingono l'inflazione a un livello che non si registrava da dicembre 1985 (quando fu +8,8%)", spiega l'Istat.   Accelerano anche,…
Read More
Prezzi in aumento, la stangata d’autunno: 711 euro in più a famiglia

Prezzi in aumento, la stangata d’autunno: 711 euro in più a famiglia

Il rientro dalle ferie sarà particolarmente amaro quest'anno, a causa degli aumenti di prezzi e tariffe che stanno per abbattersi sugli italiani e che determineranno una vera e propria "stangata d'autunno" in media pari a +711 euro annui a famiglia tra settembre e novembre. Lo denuncia il Codacons, calcolando le spese che dovranno affrontare gli italiani. La prima spesa sarà quella alimentare con incrementi medi dei prezzi del 10% su base annua. Un nucleo di 4 persone si ritrova così quest'anno a spendere 172 euro per i primi rifornimenti alimentari post-vacanze, con una maggiore spesa di circa 16 euro rispetto…
Read More
Gas nuovo record, tocca 315 euro e  poi si assesta su quota 310

Gas nuovo record, tocca 315 euro e poi si assesta su quota 310

Una fiammata porta il futures sul gas, negli scambi ad Amsterdam, a toccare i 315 euro (+8%). Poi si assesta su quota 310 euro, un rialzo comunque vertiginoso sulla peggiore crisi di approvvigionamento degli ultimi decenni che mette pressione ai Governi. L'impennata ha anche portato i prezzi dell'energia in tutto il continente a livelli mai visti prima, contribuendo all'aumento dei costi per tutto, dalla produzione di zinco e alluminio ai fertilizzanti.
Read More
Gli industriali siracusani al governo: “Il petrolchimico ha bisogno subito di risposte”

Gli industriali siracusani al governo: “Il petrolchimico ha bisogno subito di risposte”

“Da qualche anno il polo industriale di Siracusa è attraversato da crisi ricorrenti e proprio oggi che finalmente sembrava esserci qualche spiraglio per una possibile risposta positiva a favore delle nostre imprese di essere accompagnate in un percorso verso la decarbonizzazione e la transizione ecologica, incombe la crisi di Governo che ci preoccupa molto – dice Diego Bivona, Presidente di Confindustria Siracusa.   “Dobbiamo scongiurare il rischio – continua il Presidente Bivona –  di fermare alcuni provvedimenti normativi in discussione, come il cosiddetto “decreto salva-ISAB” o il “patto Stato-raffinazione” o l’applicazione del “Fondo europeo per una transizione giusta”. E’ un percorso importante per…
Read More
“Crisi Isab-Lukoil, quali prospettive?”: domani assemblea presso il Centro Pio La Torre in piazza Santa Lucia a Siracusa

“Crisi Isab-Lukoil, quali prospettive?”: domani assemblea presso il Centro Pio La Torre in piazza Santa Lucia a Siracusa

Domani, 23 giugno a partire dalle ore 19.00, presso il Centro Pio La Torre in piazza Santa Lucia a Siracusa, si svolgerà un’assemblea pubblica dal titolo "Crisi ISAB-LUKOIL, quali prospettive?" promossa dal Coordinamento “Cambiamo! Pace e lavoro per la Sicilia”.  Interverranno Francesco Pasqua, di Rifondazione Comunista, Antonio Recano, segretario Provinciale FIOM-CGIL e Simona Suriano, deputata nazionale di ManifestA. La chiusura, a causa dell’embargo, per Isab-Lukoil significherebbe per il solo comprensorio di Siracusa una perdita di 3000 posti di lavoro, fra diretti e indiretti, con un effetto domino che provocherebbe un disastro economico e ricadute occupazionali irreparabili per tutto il territorio siciliano…
Read More
Dati Istat – Il Pil del 2021 a +6,5% Nel quarto trimestre +0,6%

Dati Istat – Il Pil del 2021 a +6,5% Nel quarto trimestre +0,6%

L'economia italiana è cresciuta del 6,5% nel 2021. Lo certifica l'Istat. La variazione acquisita del Pil per il 2022 è +2,4%. Il dato per il 2021 è corretto per le giornate lavorative e destagionalizzato rispetto al 2020, quando l'economia italiana aveva subito un crollo di quasi il 9%.   Nel quarto trimestre 2021 l'economia italiana ha registrato una crescita dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti, e del 6,4% su base annua. Lo comunica l'Istat nella sua stima flash, che risulta superiore a gran parte delle previsioni e indica un'espansione sia nell'industria che nei servizi. "Dal lato della domanda - spiega…
Read More
Automotive, Camilli (Unindustria Lazio): Settore strategico per lo sviluppo

Automotive, Camilli (Unindustria Lazio): Settore strategico per lo sviluppo

Frosinone - Otto ATM Postamat installati nei piccoli comuni di Coreno Ausonio, Fontechiari, Patrica, Pescosolido, Santopadre, Trevi nel Lazio, Vallemaio e Vico nel Lazio e altri 2 sostituiti a Castro dei Volsci e San Giorgio a Liri (Frosinone), con apparecchi di nuova generazione. Ben 63 le località interessate da progetti di decoro urbano con il restyling delle cassette rosse di impostazione, 17 comuni dotati di nuove cassette postali “smart”, in grado di fornire numerose informazioni ai cittadini e 67 uffici postali in cui è stato installato il Wi-Fi gratuito. Lo ha comunicato Poste Italiane. Nella provincia di Frosinone, l’azienda postale…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.