Pallamano – Albatro battuta a Sassari

11 dicembre 2021 – Sassari – Teamnetwork Albatro   29-26 (12-12)

Sassari: Spanu, Pereira 8, Mura, Nardin 5, Bargelli 5, Querin 3, Del Prete, Delogu 3, Hailkovic 1, Leban, Bomboi, Bardi 4, Bronzo, Mbaye, Brzic, Vrdolijak. All. Filiberto Kokuca

Albatro: Bianchi 4, Morettin 5, Marino 4, Mantisi, Fredj 3, Bandiera, Nobile, Vinci 7, Burgio, Cuzzupè, Bobicic, Rosso 3, Argentino, Randes. All. Peppe Vinci

Arbitri: Ismail Id-Ammou – Michele Tempone

Sassari – La Teamnetwork Albatro mette paura alla vice capolista Sassari e concede le armi soltanto a due minuti dalla fine. Siracusani in grande forma, spirito di sacrificio per chi è costretto a più minutaggio visti gli infortuni, gruppo solido che si sostiene a vicenda. Finisce 29 a 26 per i sardi, ma l’Albatro strappa gli applausi del pubblico presente al Palasantoru.

Il sette di coach Peppe Vinci sorprende i padroni di casa giocando con attenzione in difesa e in rapidità in avanti. Ritmo che consente ai blu arancio di andare anche sul +4 alla metà del primo tempo.

Nella ripresa gli equilibri non cambiano e i siracusani continuano a rispondere colpo su colpo e riescono anche ad avere due gol di vantaggio.

Partita che vira verso Sassari soltanto a poco meno di 120 secondi dalla sirena.

“Abbiamo fatto una grande partita e i ragazzi sono stati grandi veramente – commenta Peppe Vinci – Si stanno allenando con intensità, lo stanno facendo bene e oggi, nonostante gli acciacchi di qualcuno, abbiamo retto per un’ora. Credo che oggi l’Albatro ha dimostrato di non avere paura di nessuno e questa partita può essere un buon viatico per il resto del nostro campionato.”

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.